Validato

standard

Codice Unico Progetto (CUP)
J27I12000190001
Descrizione del progetto monitorato
<p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Il progetto monitorato è finalizzato al&nbsp;<span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; font-weight: 700;">POTENZIAMENTO E VELOCIZZAZIONE MESSINA-PALERMO E MESSINA-SIRACUSA&nbsp;</span>-<span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; font-weight: 700;">CUP: J27I12000190001</span>-, il finanziamento è di&nbsp;<span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; font-weight: 700;">28.000.000,00</span>&nbsp;euro, ma i pagamenti effettuati risultano di&nbsp;<span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; font-weight: 700;">2.182.584,77</span>&nbsp;euro (8%).<o:p style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent;"></o:p></p><p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">I&nbsp;<span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; font-weight: 700;">territori interessati</span>&nbsp;a tale progetto riguardano soprattutto: ALÌ TERME, CAPO D'ORLANDO, CARONIA, MESSINA, MOIO ALCANTARA, PALERMO, POLLINA, SANT'AGATA DI MILITELLO, SANTA TERESA DI RIVA, SANTO STEFANO DI CAMASTRA, SICILIA, TORRENOVA, TUSA.<o:p style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent;"></o:p></p><p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">L’ente programmatore è “MINISTERO DELLE FINANZE E DEI TRASPORTI” e l’attuatore è “RFI SPA-RETE FERROVIARIA ITALIANA”.<o:p style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent;"></o:p></p><p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">L’&nbsp;<span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; font-weight: 700;">OBIETTIVO GENERALE QSN</span>&nbsp;è quello di accelerare la realizzazione di un sistema di trasporto efficiente, integrato, flessibile, sicuro e sostenibile per assicurare servizi logistici e di trasporto funzionali allo sviluppo ed anche favorire la connessione delle aree produttive e dei sistemi urbani alle reti principali, le sinergie tra i territori e i nodi logistici e l'accessibilità&nbsp; delle aree periferiche: migliorare i servizi di trasporto a livello regionale e promuovere modalità&nbsp; sostenibili.<o:p style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent;"></o:p></p><p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Ed è per questo che il team ha scelto tale progetto poiché la realizzazione dell’opera porrebbe finalmente termine &nbsp;alla condizione di profondo disagio che noi ragazzi e le nostre famiglie da tempo immemore viviamo tutte le volte in cui dobbiamo effettuare degli spostamenti dal nostro paese verso Palermo o Catania o Messina. Infatti, attualmente, la linea ferrata risale al 1882, ovvero all’età monarchica e dispone di un unico binario percorribile con una velocità media di 150 Km/h (da paura!).&nbsp;<span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; font-weight: 700;">In sostanza per noi siciliani è più rapido e meno faticoso raggiungere Londra &nbsp;piuttosto che raggiungere Palermo!</span></p>
Giudizio sintetico
Procede con difficoltà
Stato di avanzamento del progetto sulla base delle informazioni raccolte
<p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Da studi e ricerche si è evidenziato un forte rallentamento dei lavori per vari motivi!!!<o:p style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent;"></o:p></p><p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Il progetto si trova ancora in una fase iniziale, pari a circa 10% dell'intero importo stanziato. La causa principale di tale rallentamento è dovuto alla non partecipazione delle aziende alle gare di appalto più volte bandite perché non convenienti dal punto di vista economico. Gli ultimi dati raccolti mostrano che sono stati dati gli appalti per le stazioni di: TUSA, CARONIA, SANTO STEFANO DI CAMASTRA E ACQUEDOLCI, come lavori di sistemazione stazione con l’obiettivo di ridurre i tempi d’incrocio. Altra gara è stata appaltata per le stazioni di CAPO D’ORLANDO e BROLO finalizzata sempre alle opere necessarie per ridurre i tempi d’incrocio.</p>
Risultato del progetto (se il progetto è concluso, quali risultati ha avuto?)
<span style="color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Il progetto è ben lontano dall'essere concluso per le ragioni sopra specificate e per ragioni di tipo politico difficilmente comprensibili agli occhi dei non addetti ai lavori.</span>
Punti di forza (cosa ti è piaciuto del progetto monitorato?)
<span style="color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Il progetto monitorato ha consentito al team di aprire un vero e proprio "vaso di Pandora", su una tematica che rappresenta una vera spina nel fianco delle autorità e delle Istituzioni locali, in quanto attiene a diversi centri di interesse che difficilmente possono trovare un punto di incontro. Infatti, l'approccio al problema è fortemente condizionato dal ruolo ricoperto dal soggetto intervistato, il quale spesso è costretto ad obbedire a logiche aziendali che si rivelano ostative alla buona riuscita dell'iniziativa finanziata.</span>
Debolezze (difficoltà riscontrate nell'attuazione/realizzazione del progetto monitorato?)
<span style="color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Non sempre le figure istituzionali coinvolte hanno mostrato apertura e disponibilità a rilasciare informazioni e a condividere i dati.&nbsp;</span><div style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Inoltre, rispetto alla problematica complessiva, il progetto finanziato costituisce una goccia nel mare, perchè non risolve neppure in minima parte le difficoltà del trasporto siciliano ( siamo ben lontani dall'idea di raddoppio del binario!!!)</div>
Rischi futuri per il progetto monitorato
<span style="color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Secondo quanto emerso in sede di visita di monitoraggio in loco, il problema principale risiederebbe nelle gare d'appalto che fino ad oggi sono andate deserte. Il motivo forse andrebbe ricercato nella poca convenienza che le imprese italiane ma anche straniere avrebbero nel partecipare alle procedure di gara. Ebbene, a meno di non voler credere in un immediato cambiamento delle attuali condizioni di mercato, appare plausibile che lo stallo possa perdurare nel tempo e che, dunque, gli importi finanziati non vengano mai erogati.</span>
Soluzioni ed idee da proporre per il progetto monitorato
<span style="color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Per prima cosa occorre avere ben chiari gli obiettivi sul piano politico istituzionale. In secondo luogo, sembra imprescindibile la creazione di una rete in modo da raccordare le azioni di tutti i soggetti coinvolti</span>
Come hai raccolto le informazioni
visita diretta
Come hai raccolto le informazioni
Intervista con gli utenti/beneficiari dell'intervento
Come hai raccolto le informazioni
Raccolta di informazioni via web
Come hai raccolto le informazioni
Intervista con responsabili del progetto
Come hai raccolto le informazioni
Raccolta di informazioni presso il soggetto attuatore
Chi è stato intervistato? Che ruolo ha la persona nel progetto? (es. gestore, funzionario comunale, cittadino informato….)
<span style="color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Funzionario presso R.F.I. S.P.A. - Direzione Territoriale Produzione di Palermo;</span><div style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Sig. Michele Barresi - Segretario UIL Trasporti;</div><div style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">On.le Avv. Bernadette Grasso - Assessore regione siciliana</div><div style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Giovanni Giordano Coordinatore Regionale Comparto Ferrovie - UIL Trasporti</div>
Link a video (es. YouTube)
Domande agli intervistati
<span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); background-color: rgb(255, 255, 255); font-size: 11pt; line-height: 16.8667px; font-family: Calibri, sans-serif;"><span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; font-weight: 700;">1) Quali sono i motivi per i quali l’erogazione delle somme si è interrotta? (</span></span><span style="color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Funzionario presso R.F.I. S.P.A. - Direzione Territoriale Produzione di Palermo);</span><div style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);"><span style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; font-size: 11pt; line-height: 16.8667px; font-family: Calibri, sans-serif;">2)&nbsp;</span>Con il progetto monitorato si dovrebbe realizzare il potenziamento e la velocizzazione della linea ferrata Palermo-Messina e Messina-Siracusa. Cosa si intende per “potenziamento e velocizzazione”?(Funzionario presso R.F.I. S.P.A. - Direzione Territoriale Produzione di Palermo);</div><div style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255);">3) Esistono cantieri aperti relativi a questo finanziamento? Come sono stati spesi questi soldi?(Funzionario presso R.F.I. S.P.A. - Direzione Territoriale Produzione di Palermo; Giovanni Giordano Coordinatore Regionale Comparto Ferrovie - UIL Trasporti);</div>
Risposte degli intervistati
<p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255); text-align: justify; border: none; padding: 0cm;">1) Il problema principale risiede nella difficoltà di portare a termine le procedure relative alle gare d’appalto, in quanto, malgrado i ripetuti tentativi effettuati, anche con diverse modalità, le gare per l’affidamento dei lavori sono andate tutte deserte, in ragione del fatto che per le imprese le condizioni risultano economicamente non convenienti. Infatti, allorquando si è presentata qualche impresa interessata, la relativa offerta non è stata presa in considerazione perché a rialzo.&nbsp;<o:p style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent;"></o:p></p><p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255); text-align: justify; border: none; padding: 0cm;">2) Vista l’entità della somma finanziata ( trattasi di investimento di secondo-terzo livello ) siamo ben lontani dall’idea di raddoppio ferroviario. Gli interventi programmati riguardano opere di implementazione a livello di singole stazioni ferroviarie, in particolare dirette a rendere più sicuri e rapidi gli incroci dei treni in ingresso nelle stazioni, in modo da consentire ai mezzi di aumentare la velocità di marcia fino a 60 km/h e di risparmiare dunque minuti nella percorrenza dell’intera tratta fino ad un massimo di 15 minuti.</p><p class="MsoNormal" style="box-sizing: border-box; -webkit-tap-highlight-color: transparent; margin: 0px 0px 10px; color: rgba(0, 0, 0, 0.84); font-family: RobotoDraft, Roboto, &quot;Helvetica Neue&quot;, Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px; background-color: rgb(255, 255, 255); text-align: justify; border: none; padding: 0cm;">3) Attualmente risultano appaltati i lavori nelle stazioni di Tusa, Caronia, Santo Stefano di Camastra ed Acquedolci. A breve, grazie ad una gara espletata nello scorso mese di febbraio, inizieranno i lavori nelle stazioni di Capo d’Orlando e Brolo. Si tratta sempre di interventi mirati a rendere più sicuri e veloci gli incroci ferroviari.</p>