Validato

DG 53 09 02 LAVOR DI RIQU. E TRASF. A TECNOST. SPORTIVA E ALLEST. CENTRO POLIFU

Report di monitoraggio civico

Codice Unico Progetto (CUP)
G26E14000020002
Descrizione del progetto monitorato
È stato approvato, con una delibera di Giunta, il progetto definitivo di riqualificazione e trasformazione della tensostruttura sportiva e allestimento di un centro polifunzionale. Si apre così un nuovo scenario, forse definitivo, per quello che da tutti è considerato lo scempio della Tensostruttura, che fu costruita alla fine degli anni '90, alle spalle dello stadio Comunale Giarrusso. La struttura, che è un campo di pallavolo al coperto, non è mai stata nemmeno inaugurata per problemi burocratici e risulta essere, ad oggi, uno scheletro vuoto abbandonato a se stesso. Quarto, nuovo centro polifunzionale Il Sindaco Giarrusso, appena insediato, si è subito messo in moto per tentare di riqualificare la struttura e la delibera votata in giunta è un chiaro indirizzo in tal senso. In realtà la tensostruttura cambierà parzialmente destinazione d’uso: da campo esclusivo di pallavolo, infatti, diventerà centro polifunzionale atto ad offrire nuovi spazi e servizi alla cittadinanza quali laboratori culturali, educativi e di orientamento. L’intervento di riqualificazione e trasformazione della tensostruttura è stato inserito nel Piano Triennale e annuale delle opere pubbliche approvato con delibera di Giunta Municipale lo scorso 22 settembre. Il Comune co-finanzierà l’intervento di recupero stanziando il 27,21% del costo complessivo (circa 200mila euro sui 750mila previsti).
Giudizio sintetico sul progetto monitorato
In corso e procede bene
Stato di avanzamento del progetto monitorato sulla base delle informazioni raccolte
Il Polifunzionale è stato terminato, ora bisogna solo aspettare che venga innaugurato offrendo un nuovo servizio ai cittadini di Quarto.
Risultato del progetto monitorato (se il progetto è concluso, quali risultati ha avuto?)
Il centro polifunzionale è stato terminato e sarà messo a disposizione soprattutto a i giovani per attività sportive e non solo.
Punti di forza (cosa ti è piaciuto del progetto monitorato?)
Ciò che ci ha spinto a lavorare e piaciuto di questo progetto è stato il suo scopo ovvero quello di dare origine ad un centro che può essere sfruttato da persone adulte e minorenni.
Debolezze (difficoltà riscontrate nell'attuazione/realizzazione del progetto monitorato?)
L'unica debolezza e difficoltà che abbiamo affrontato all'inizio di questo progetto è stata la scarità di fonti da cui potessimo reperire informazioni.
Rischi futuri per il progetto monitorato
Il Polifunzionale è una struttura molto impegnativa da mantenere, i rischi che potrebbero verificarsi in futuro potebbero essere la scarsità del personale e l'abbandono della struttura da parte dei cittadini trovandosi anche in un posto lontano dal centro del paese.
Soluzioni ed idee da proporre per il progetto monitorato
Una idea fondamentale per migliorare la struttura sarebbe quella di finanziare la tensostruttura e di mettere a disposizione dei cittadini un personale adeguato
Come hai raccolto le informazioni
Raccolta di informazioni via web
Chi è stato intervistato? Che ruolo ha la persona nel progetto? (es. gestore, funzionario comunale, cittadino informato….)
Ernesto Ortega De Luna (architetto), Donato Bramante (ingegniere), Maurizio Brusco (geometra), Raffaella De Vivo (assessore del comune di Quarto)
Domande agli intervistati
Risposte degli intervistati
Allegati