Validato

MESSA IN SICUR.SC.PRIMARIA DI VIA ROUSSEAU

Report di monitoraggio civico

Codice Unico Progetto (CUP)
F11E13000480001
Descrizione del progetto monitorato
Il progetto prevede la messa in sicurezza della scuola di via "J.J. Rousseau" mediante i seguenti lavori: adeguamento impianto antincendio, sostituzione infissi, realizzazione uscite di emergenza e rampe potatori di handicap, realizzazione tramezzi e controsoffitti, risanamento elementi esterni
Giudizio sintetico sul progetto monitorato
Concluso e utile
Stato di avanzamento del progetto monitorato sulla base delle informazioni raccolte
I lavori sono conclusi ed i pagamenti sono stati interamente effettuati
Risultato del progetto monitorato (se il progetto è concluso, quali risultati ha avuto?)
L'edificio scolastico è stato messo in sicurezza con particolare attenzione alla prevenzione incendi, alle vie di fuga e alla accessibilità, oltre alla rimozione di elementi di pericolo come cadute di materiale o pavimentazioni sconnesse.
Punti di forza (cosa ti è piaciuto del progetto monitorato?)
I lavori sono stati eseguiti durante le vacanze estive, senza creare interruzione delle attività didattiche. La scuola è dotato di certificato di prevenzione incendi. Sono state realizzate economie per € 90.515,4
Debolezze (difficoltà riscontrate nell'attuazione/realizzazione del progetto monitorato?)
E' stata affrontata in modo marginale la problematica della sistemazione esterna. E' stata migliorata in modo poco significativo la rigidezza della struttura in acciaio.
Rischi futuri per il progetto monitorato
La struttura ha un alto indice di vulnerabilità sismica, ma, conservando pressoché l'originaria deformabilità, è suscettibile di piccoli danni agli elementi non strutturali ed espone gli occupanti alla percezione anomala del rischio sismico
Soluzioni ed idee da proporre per il progetto monitorato
Arredo di spazi esterni attrezzati. La struttura è estremamente resistente, ma deformabile: si potrebbero inserire setti di irrigidimento e controventi
Come hai raccolto le informazioni
Intervista con gli utenti/beneficiari dell'intervento
Come hai raccolto le informazioni
Raccolta di informazioni presso il soggetto attuatore
Come hai raccolto le informazioni
Intervista con altre tipologie di persone
Come hai raccolto le informazioni
Intervista con responsabili del progetto
Come hai raccolto le informazioni
Raccolta di informazioni via web
Come hai raccolto le informazioni
visita diretta
Chi è stato intervistato? Che ruolo ha la persona nel progetto? (es. gestore, funzionario comunale, cittadino informato….)
Il Sindaco, l'Assessore ai Lavori Pubblici, il Dirigente e il Responsabile del Procedimento
Link alle fonti utilizzate per il report
Link alle fonti utilizzate per il report
Link alle fonti utilizzate per il report
Link alle fonti utilizzate per il report
Link a video (es. YouTube)
Domande agli intervistati
1) Perchè è stato realizzato questo intervento? (Sindaco) 2) L'amministrazione è soddisfatta dell'esito dei lavori? (Sindaco) 3) A che punto è la messa in sicurezza degli altri edifici scolastici? ( l'Assessore ai Lavori Pubblici)
Risposte degli intervistati
1) L'intervento è stato inserito per primo nella programmazione fondi Edilizia Scolastica annualità 2014, con delibera di giunta regionale n. 629 del 2.9.2013 ai sensi dell'art 18 comma 8 quater D.L. 21 giugno 2013, n. 69. (Sindaco) 2) Si, in quanto l'opera è ora funzionale e agibile. (Sindaco) 3) Il Sindaco ha riferito in ordine ai diversi interventi programmati dall’Amministrazione Comunale che sono stati finanziati con i fondi della ricostruzione post sisma, spiegando che alcuni sono già in fase di esecuzione. Ha evidenziato che la programmazione del Comune prevede la creazione di un polo integrato di scuole e palestre nella stessa area.(Assessore ai Lavori Pubblici)
Allegati